ritratto in studio – blog di una fotografa extradimensionale
× Business
Privati
Video
Corsi
Blog
Contatti
fine art
Come se la passa la fotografia

Ritratto fine art in fotografia

Tutti ne parlano, tutti lo vogliono, tutti lo vendono (ahi!), ma che cos’è un ritratto fotografico fine art? Premetto che l’ho scoperto col tempo, perché quando ho studiato fotografia non se ne parlava proprio, per cui è necessario un passo indietro. Quando da adolescente ero ancora presa bene per la …

fotografia fine art
Cose che i clienti dovrebbero sapere

La “Project Experience”, il nostro Ritratto Fine Art

Un progetto fotografico che diventa servizio da nello studio Plastikwombat.

fotografia fine art
Come se la passa la fotografia

Cos’è un ritratto fotografico fine art?

Esiste in fotografia qualcosa di universalmente riconosciuto come “ritratto fine art” o è solo una strategia commerciale?

Cose che i clienti dovrebbero sapere

Ma io in foto vengo male…

Venite male in foto? Vi do una brutta notizia: non è che venite male, siete proprio così! Scherzo, ovviamente non è vero. Ma c’è effettivamente chi viene meglio e chi viene peggio e, a parte ovviamente modelli e modelle professionisti che hanno imparato a posare, ha qualcosa a che fare …

Come se la passa la fotografia

Foto ri-educazione Siberiana

Terrore in URSS, dalla pagina della mostra   Sono appena tornata da Parigi dove sono andata ad un matrimonio in veste di invitata e di fotografa. Nel frattempo ho colto l’occasione per visitare un po’ di cose interessanti, tra cui il centro  Le Bal che vi consiglio caldamente, perché finora non …

Consigli per fotoamatori

Posare per credere…

Foto via awkwardfamilyphotos     Riprendiamo dal post precedente in cui si narrava la repulsione dei clienti a fare delle foto “in posa” a discapito della naturalezza e della spontaneità, soprattutto quando si tratta di foto di famiglia o di bambini. Salvo poi indicarmi un paio di foto che ho appese …

Consigli per fotoamatori

Ma non vorremmo delle foto in posa…

Non avere delle foto in posa sembra la preoccupazione maggiore, ancora prima del cruccio di avere foto mosse, sfocate, mal inquadrate, mal esposte o semplicemente senza alcun senso. Ovviamente non è così: nessuno va dal fotografo a chiedere “per favore, non mi faccia delle foto mosse” perché si dà per …